Borsa Usa rimbalza dopo pesanti perdite sedute scorse

mercoledì 11 aprile 2012 18:06
 

NEW YORK, 11 aprile (Reuters) - L'azionario Usa ha mantenuto il rialzo visto in apertura dopo le pesanti perdite dei giorni passati che hanno comportato perdite di oltre il 4% per l'indice S&P 500.

Ieri l'indice S&P 500 ha chiuso ieri al di sotto della sua media mobile a 50 giorni per la prima volta da dicembre, e il livello ha creato una resistenza tecnica per il rimbalzo di oggi.

La media mobile a 50 giorni dell'S&P 500 è adesso appena al di sopra di 1,373, in coincidenza con i massimi di seduta di oggi.

I comparti associati alla crescita economica hanno fatto strada, diventando attraenti per investitori a caccia di acquisti sui minimi. Il settore finanziario ha visto un rialzo, con Bank of America che vede un guadagno del 4% a 8,89 dollari.

Ieri si è segnato il più ampio declino percentuale giornaliero dell'S&P in quattro mesi e gli investitori valuteranno se il calo rappresenta un'opportunità per quelli che non hanno goduto dei rialzi del mercato nei primi tre mesi dell'anno.

"Mi sembra normale che il mercato faccia una pausa dopo il suo miglior trimestre del 1998. Se questo è l'unico allarme che vediamo, è piuttosto superficiale" dice Bruce Zaro, di Delta Global Asset Management a Boston.

Alle 17,55 il Dow Jones sale dello 0,70%, l'S&P dello 0,78% e il Nasdaq dello 0,95%.

Fra i componenti del Dow, Alcoa sale del 7,8% a 10,04 dollari, dopo aver realizzato un utile nel primo trimestre, laddove il mercato si attendeve una perdita.

Owens Illinois, segna il maggior rialzo dell'S&P 500 il giorno dopo che la società ha detto di aspettarsi un incremento del 35% nel suo utile del primo trimestre. Le sue azioni segnano un balzo del 7,2% a 23,59 dollari, dopo aver visto un rialzo di oltre l'8% in seduta.   Continua...