Fonsai, Palladio-Sator vede netto 2015 oltre 420 mln con Milano

martedì 20 marzo 2012 16:13
 

MILANO, 20 marzo (Reuters) - Il piano industriale proposto da Palladio e Sator per Fondiaria-Sai prevede un utile netto al 2015 di oltre 420 milioni e un solvency ratio post aumento di capitale vicino al 140%.

E' quanto si legge nelle slide di presentazione del piano in cui si spiega che la proiezione sull'utile netto si basa sull'ipotesi di fusione con Milano Assicurazioni, una delle opzioni strategiche contemplate dal piano.

"Non consumiamo Solvency ratio con la fusione con Premafin", ha spiegato l'AD Sator Matteo Arpe in conference call.

Il confronto è con il piano proposto da Unipol che prevede una fusione a quattro con Premafin e Milano Assicurazioni con l'accollo da parte della nuova compagnia assicurativa del debito in capo alla holding e conseguente impatto negativo sul solvency ratio.

Il piano individua anche una serie di asset che non sono parte del core business di Fonsai e quindi in lista per essere ceduti. Tra questi ci sono la serba Ddor, Liguria/Sasa, Banca Sai, Atahotels e altri beni nei comparti immobiliare, agricolo e sanitario.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...