Risparmio gestito, persi altri 8,5 mld in novembre-Assogestioni

mercoledì 28 dicembre 2011 11:51
 

MILANO, 28 dicembre (Reuters) - Nuovo mese all'insegna dei riscatti per l'industria del risparmio gestito in Italia. L'emorragia continua a privilegiare la gestione collettiva (-6,25 miliardi), rappresentata soprattutto dai fondi aperti, ma non risparmia neppure le gestioni di portafoglio, che vedono raddoppiare i deflussi a 2,24 miliardi.

Uscite anche dalle gestioni istituzionali, che fino a qui avevano tenuto.

Pesante il bilancio da inizio anno, con deflussi per oltre 30 miliardi.

Questi i dati diffusi oggi da Assogestioni secondo cui il patrimonio del settore si è ridotto a 926,36 miliardi alla fine del mese scorso rispetto ai 958,3 miliardi di ottobre.

Tra i fondi, i riscatti si concentrano ancora una volta sugli obbligazionari (-2,4 miliardi), segnando una decisa accelerazione sui flessibili (-1,3 miliardi da -580 milioni circa).

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia