M&A, famiglia Romiti rileva 18% Sabatini (sartoria)

lunedì 19 dicembre 2011 14:06
 

MILANO, 19 dicembre (Reuters) - La famiglia Romiti, attraverso la holding Polluce 1, ha rilevato il 18% di Sabatini, società specializzata nella realizzazione di capi di alta qualità sartoriale.

L'accordo, si legge in un comunicato, è finalizzato al rilancio dell'abbigliamento sartoriale. L'operazione ha visto Pentar agire come advisor e la cooperazione di Fidi Toscana.

Sabatini prevede di chiudere il 2011 con un fatturato di quasi 45 milioni.

L'alleanza porterà nel portafoglio di Sabatini anche i marchi Longhi, brand di abbigliamento e pelletteria nato nel 1932, e Twin.

Obiettivo dell'accordo è la crescita industriale e la valorizzazione del marchio in ambito nazionale e internazionale. Sabatini punta allo sviluppo sui mercati emergenti, oltre che al rafforzamento delle posizioni negli Stati Uniti e negli altri paesi oltreoceano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia