Banca Generali, via libera a incorporazione BG Sgr

mercoledì 14 dicembre 2011 18:52
 

MILANO, 14 dicembre (Reuters) - Banca Generali incorpora BG Sgr e all'interno del suo perimetro crea una nuova divisione autonoma specializzata nelle gestioni di portafoglio individuali cui fanno capo attivi, a fien settembre scorso, per 2,1 miliardi di euro.

Con questa operazione, spiega una nota, si completa la riorganizzare delle attività di gestione di Banca Generali dopo che lo scoro settembre BG Sgr aveva trasferito Generali Investments Italy SGR i propri fondi di diritto italiano.

"Si stima che nell'arco di due anni, una volta a regime, la fusione potrà portare a significative sinergie di costo e di ricavo, mentre dal punto di vista patrimoniale l'operazione risulta neutrale a livello consolidato", specifica il comunicato.

Essendo BG Sgr interamente posseduta dall'incoporante Banca Generali la normativa non prevede che si determini un rapporto di concambio.

Si prevede che la fusione, subordinata alla preventiva autorizzazione da parte di Banca d'Italia, avrà efficacia dall'1 settembre 2012 con effetti contabili e fiscali retroattivi all'1 gennaio 2012.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia