PUNTO 2-Premafin, The Ever Green Security Trust detiene 7,85%

mercoledì 14 dicembre 2011 16:36
 

(riscrive aggiungendo background, nota Premafin)

MILANO, 14 dicembre (Reuters) - L'azionariato di Premafin, la holding che fa capo alla famiglia Ligresti, si arricchisce di un nuovo azionista: si tratta di The Ever Green Security Trust, con sede a Panama, che ha il 7,85% dal 31 dicembre scorso.

La partecipazione, detenuta tramite controllate, è stata comunicata in una nota inviata dal trust a Consob e alla stampa.

La quota detenuta dal trust panamense si aggiunge al 12,15% dichiarato la scorsa settimana da un altro trust, The Heritage Trust con sede nelle Bahamas.

Ieri sugli avvisi Consob è apparso il dettaglio delle 12 controllate attraverso le quali The Heritage Trust detiene la sua quota: Anif Anstalt (0,98%), Darlis Anstalt (0,299%), Hubbard Corporation (0,785%), Nolera Anstalt (1,553%), Panamerican Industries (1,2%), Regional Control (1,278%), Scheib Anstalt 0,381%, Ulero Anstalt (1,72%), Thornton Group (1,652%), Towntop Invest Limited (1,801%), Transisthmian Technologies (0,14%) e Wifer Anstalt (0,36%).

Il sospetto, più volte citato dalla stampa, è che queste partecipazioni possano essere in qualche modo riconducibili alla famiglia Ligresti. In un'intervista a MF la scorsa settimana, però Giancarlo De Filippo, trustee di The Heritage Trust, e legato a Salvatore Ligresti da rapporti di amicizia e di affari, aveva negato questa possibilità.

In passato Credit Agricole ha detenuto in gestione fiduciaria per conto di nove soggetti il 9,054%, quota poi ridotta al 2,59% a fine ottobre 2010.

Sullo sfondo resta la difficile situazione finanziaria della holding e della sua controllata assicurativa Fondiaria-Sai .

Oggi il Cda di Premafin ha conferito un incarico a Leonardo & Co, che già assiste le holding a monte della catena Sinergia e Imco, per l'assistenza sulla gestione del debito e sui riflessi di eventuali azioni di capital management di Fonsai.   Continua...