PUNTO 1 - Endemol, nuova offerta cash da Time Warner

lunedì 12 dicembre 2011 17:30
 

(Aggiunge dettagli, background)

MILANO/LONDRA, 12 dicembre (Reuters) - Endemol ha ricevuto una nuova offerta da Time Warner e l'ha trasferita ai creditori con i quali proseguono le trattative che "stanno entrando nella fase conclusiva".

Lo dice una nota della casa di produzione che esprime fiducia "in un'imminente soluzione che garantirà ad Endemol una solida posizione finanziaria".

Un portavoce di Endemol da Londra ha spiegato che il gruppo Usa ha offerto un miliardo di euro cash dopo che un mese fa aveva presentato un'offerta mista equity/debito dello stesso valore.

"Dal punto di vista della società, (l'offerta di Time Warner) non cambia niente. Siamo concentrati sul completamento della ristrutturazione del debito con i creditori", ha dichiarato il portavoce. "Queste discussioni sono arrivate ora alla fase conclusiva. Siamo fiduciosi che un accordo sia imminente".

Domani scadono i termini, già rinnovati, per un accordo tra la società di produzione, gli azionisti (Mediaset, Goldman Sachs e dal fondo Cyrte di John De Mol) e i creditori dopo che sono stati rotti i covenant finanziari sul debito da oltre 2 miliardi di euro. Non è escluso però che si possa arrivare a un nuovo rinvio data la complessità delle trattative e la divergenza delle posizioni dei vari stakeholder.

La società olandese che ha inventato format come Il Grande Fratello si avvia a chiudere l'anno con un Ebitda di 140 milioni, sopra le attese degli analisti, ha detto il portavoce. "E' una società con forti prospettive e un business indipendente", ha aggiunto.

Proprio l'indipendenza di Endemol è una delle condizioni per un ulteriore investimento di Mediaset, che ha presentato una propria offerta al fianco di Clessidra per non perdere il controllo della società. Endemol potrebbe infatti finire nelle mani dei creditori - banche e hedge fund principalmente - nel caso si decidesse per una conversione del debito in azioni. La prospettiva in questo caso sarebbe una vendita all'asta della società. Mediaset ha già detto che non parteciperebbe.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia