Fondi hedge, report Parlamento Ue boccia proposta direttiva

venerdì 6 novembre 2009 17:41
 

LONDRA, 6 novembre (Reuters) - La commissione Affari Economici e Monetari del Parlamento europeo ha commissionato alla società di consulenza Europe Economics uno studio sulla proposta di direttiva riguardante hedge fund e private equity.

Il rapporto boccia il provvedimento, evidenziando che è "costruito in modo carente, fuori fuoco e prematuro".

D'altro canto, lo studio ritiene tuttora vigente l'esigenza di "una regolamentazione aggiuntiva" dell'industria degli investimenti alternativi.

Ma il provvedimento in cantiere costituirebbe "una restrizione molto importante alla scelta degli investitori europei".

Il report indica che la direttiva potrebbe essere letta da altre aree economico-finanziarie come un provvedimento protezionista, scatenando rappresaglie.

Inoltre, i limiti al ricorso alla leva finanziaria potrebbero spingere "molti hedge fund fuori dal mercato".

Il 22 ottobre scorso era stata la Bce a criticare il progetto di direttiva su hedge fund e private equity, che, aveva scritto l'istituto guidato da Jean-Claude Trichet in un'opinione pubblicata sul sito, potrebbe spingere i fondi ad abbandonare l'Ue.