Banche Usa, Citi vede ricapitalizzazioni per 75 mld dlr

mercoledì 6 maggio 2009 13:58
 

NEW YORK, 6 maggio (Reuters) - Citigroup stima che le banche Usa abbiamo bisogno di iniezioni di capitali per 75 miliardi di dollari.

E' la previsione della banca d'affari, che anticipa i risultati degli stress test realizzati dall'amministrazione Obama.

Secondo Citigroup, l'istituto che necessita del maggior numero di capitali è Bank of America (BAC.N: Quotazione), che avrebbe bisogno di 33 miliardi di dollari.

Citigroup, peraltro, ha incrementato il target price di BofA a 14 da 10 dollari, confermando il rating "buy", ritenendo improbabile un aumento della partecipazione azionaria del governo.

L'analista Keith Horowitz ritiene che dieci banche, su sedici analizzate, abbiano bisogno di essere ricapitalizzate. Fra queste, a suo giudizio, Wells Fargo (WFC.N: Quotazione) necessiterà di 22 miliardi, Keycorp (KEY.N: Quotazione) di 3,5 miliardi e Suntrust (STI.N: Quotazione) di 3,3 miliardi.

Horowitz non vede necessità di iniezioni di capitali per American Express (AXP.N: Quotazione), Bank of New York Mellon (BK.N: Quotazione), Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), Morgan Stanley (MS.N: Quotazione), JP Morgan (JPM.N: Quotazione) e State Street (STT.N: Quotazione).