Fondi Italia, rosso marzo 5,1 mld,cash torna negativo a -139 mln

lunedì 6 aprile 2009 13:31
 

MILANO, 6 aprile (Reuters) - A marzo torna ad aumentare il rosso dei fondi comuni italiani ed esteri attivi in Italia, arrivato a 5,1 miliardi dai -2,9 a febbraio. Complessivamente il patrimonio investito in fondi aperti scende di due miliardi a 386 miliardi, da 388 nel mese scorso.

Lo dice Assogestioni sottolineando che la categoria fondi di liquidità, dopo il dato positivo di febbraio, torna a registrare segno meno per 139 milioni (da +572 milioni) - con un patrimonio in crescita rispetto allo scorso mese (87 miliardi, pari al 22,6% del patrimonio complessivo).

La raccolta netta dei gruppi italiani è negativa per 4,8 miliardi (da -2,9), quella degli esteri per 350 milioni (da +37 milioni). Meno 3,3 miliardi il dato dei fondi di diritto italiano, -1,9 miliardi quelli dei fondi di diritto estero.

Andando nel dettaglio, è sempre pesante il consuntivo della categoria obbligazionaria (-2,7 miliardi da -1,7 miliardi), e non brillante quello dei fondi azionari (-490 milioni da -143 milioni).

Prevalenza di riscatti per 677 milioni sui fondi hedge (da -602), per 701 milioni sui flessibili (da -687) e per 420 milioni sui bilanciati (da -348).