Ubs rimane impegnata in attività brokerage Usa - portavoce

lunedì 6 luglio 2009 10:41
 

NEW YORK/ZURIGO, 6 luglio (Reuters) - Ubs UBSN.VX (UBS.N: Quotazione) dice di essere ancora impegnata nell'attività di brokeraggio svolta negli Stati Uniti, dopo che il Financial Times ieri ha scritto dell'intenzione dei vertici della banca svizzera di procedere a un rimpasto del management invece che alla vendita degli asset.

Ubs ha più volte detto di considerare la cessione dell'attività Usa di wealth management, principalmente concentrata nella società Paine Webber rilevata nel 2000, e ha condotto senza successo dei colloqui con Morgan Stanley (MS.N: Quotazione), tra gli altri, verso la fine del 2008, secondo quanto riportato dal quotidiano inglese.

Una portavoce di Ubs a New York ha riferito che l'istituto elvetico non ha in programma la vendita dell'attività Usa di wealth management e che rimane "impegnata" nell'asset.

La portavoce ha invece preferito non commentare le indiscrezioni stampa su un rimpasto del management.

Il titolo UBS viaggia oggi in territorio decisamente negativo cedendo alle 10,40 quasi 3%, peggio dello Stoxx600 .STOXX in calo di 1,7%.