Borsa Usa in progressione alimentata da speranze per piano

venerdì 6 febbraio 2009 16:41
 

NEW YORK, 6 febbraio (Reuters) - Le attese riposte nel maxi-piano di salvataggio che la prossima settimana sarà al vaglio del Senato Usa neutralizzano l'effetto negativo dei dati sull'occupazione di gennaio, risultati peggio del previsto.

Alle 16,20 Dow Jones .DJI e Nasdaq galoppano entrambi a +1,7%.

Sugli scudi, in particolare, sono i tecnologici, mentre gli energetici perdono colpi e il futures a marzo sul greggio CLc1 scende sotto la soglia dei 40 dollari/barile.

Attenzione su titoli che hanno annunciato i risultati del quarto trimestre - tra cui Aon AOC.N (+12%) e Biogen (BIIB.O: Quotazione) (-1%). Brilla poi Citigroup (C.N: Quotazione), +8% in un comparto bancario in generale rialzo con Bank of America (BAC.N: Quotazione) che recupera il +15%, dopo le perdite di ieri.

Infine gira in positivo GENERAL ELECTRIC (GE.N: Quotazione), che pare aver digerito l'opinione di un analista JP Morgan secondo cui in caso di un taglio del rating 'AAA' sarebbe "probabile" un taglio del dividendo. L'analista JPM si spinge a dare "praticamente per scontato" il downgrade da parte S&P e Moody's.