UniCredit, con altri istituti mette in vendita quota Concardis - fonti

giovedì 6 ottobre 2016 15:40
 

FRANCOFORTE, 6 ottobre (Reuters) - UniCredit, insieme con altre banche, metterà in vendita la quota in Concardis, società tedesca che fornisce servizi di pagamento, che potrebbe raccogliere l'interesse sia di alcuni concorrenti sia di private equity.

Lo riferiscono alcune fonti vicine alla situazione.

Se valutata come le rivali quotate, cioè 10-15 volte gli utili core attesi, Concardis potrebbe raccogliere fino a 360-550 milioni di euro.

Le casse di risparmio tedesche e le banche private detengono quasi l'80% di Concardis, mentre il restante 20% è in mano alle banche cooperative.

Oltre a UniCredit, anche Deutsche Bank e Commerzbank hanno segnalato la volontà di vendere, mentre altre potrebbere mantenere parte della quota, secondo le fonti.

Le prime offerte sono attese per inizio novembre. Alcuni gruppi di private equity come Advent, Bain, Permira, Warburg Pincus dovrebbero presentare una proposta così come le francesi Ingenico e Atos, la tedesca B+S e l'americana First Data.

  Continua...