Clessidra, attese offerte Neuberger, Mittel e Ardian per 79% - fonti

martedì 26 aprile 2016 11:01
 

MILANO, 26 aprile (Reuters) - Sono attese le offerte di Neuberger Neuman, Mittel e Ardian per l'acquisizione del 79% del capitale di Clessidra Sgr da Manuela del Castillo, vedova di Claudio Sposito.

E' quanto riferiscono tre fonti vicine alla situazione.

La scadenza per la presentazione delle proposte sarebbe fissata per le 11 di stamattina (ma una delle fonti nega che vi sia una scadenza oggi) e non è escluso che sui tavoli dello studio legale Lombardi Molinari Segni e di Alessandro Daffina, banker di Rothschild e consulente della venditrice, arrivino altre offerte.

Alcuni quotidiani oggi fanno anche i nomi di Bridgepoint, Coller Capital, Equita Sim e Banca Leonardo, ma una delle fonti dice che "non c'è alcun interesse da parte" della banca d'affari guidata da Gerardo Braggiotti; nessun riscontro, dalle fonti, sugli altri potenziali interessati.

Di sicuro, come dice una delle fonti, la situazione di Clessidra "è delicata e spiacevole".

Il presidente della Sgr, Francesco Trapani, appoggiato - sottolinea una delle fonti - dal management team, aveva proposto di acquistare il 59% della società, per poi salire al 79% nel corso degli anni.

Le parti, però, non hanno raggiunto un accordo e, dopo diverse settimane di stallo, c'è stata una rottura.

Il 23 marzo scorso, dunque, Manuela del Castillo aveva annunciato che avrebbe valutato cosa fare.

Va ricordato che il 21% del capitale fa capo ai partner storici di Clessidra, in particolare all'AD Maurizio Bottinelli e a Riccardo Bruno, che, stando a quanto riferito da una fonte nelle settimane scorso, appoggiavano e tuttora sostengono Trapani.   Continua...