PUNTO 2-Pop Vicenza, verso prezzo aumento a 0,10 euro, Atlante pone condizioni

mercoledì 20 aprile 2016 17:47
 

* Atlante sottoscriverà azioni a 0,10 euro

* Atteso oggi via libera Consob a documento

* Possibile deroga a soglia flottante 25% (Aggiunge altre dichiarazioni, dettagli)

di Andrea Mandalà

MILANO, 20 aprile (Reuters) - Se il fondo Atlante dovrà accollarsi azioni non sottoscritte dell'aumento/Ipo fino a 1,76 miliardi di Popolare Vicenza, lo farà al minimo della forchetta di 0,10 euro, valore che diventa a questo punto il probabile prezzo dell'operazione.

Quaestio ha spiegato stamani che l'accordo di sub-underwriting sottoscritto con UniCredit, che si era impegnata a garantire l'aumento fino a 1,5 miliardi, prevede l'impegno di Atlante a sottoscrivere le azioni non collocate dell'aumento ad un prezzo non superiore al valore minimo della forchetta fissata (0,10-3 euro).

Un prezzo che, "se ci sarà un non sottoscritto" diverrà quello dell'operazione, ha spiegato l'AD di Popolare Vicenza Francesco Iorio, interpellato a margine dell'esecutivo Abi, pur precisando che bisognerà prima vedere "quanto del bookbuilding sarà riempito dell'offerta istituzionale".

Il meccanismo è stato confermato dal Ceo di UniCredit Federico Ghizzoni.

Popolare Vicenza punta a completare l'aumento di capitale entro il 10 maggio. Oggi è atteso il via libera della Consob al documento dell'operazione, ha detto Iorio.   Continua...