Fondo banche, Fitch vede rischi per istituti maggiori

mercoledì 13 aprile 2016 14:00
 

13 aprile (Reuters) - Per le maggiori banche italiane si profilano considerevoli rischi in quanto chiamate continuamente a sostenere gli sforzi del governo a supporto degli istituti più deboli e preservare la stabilità finanziaria.

E' quanto sostiente Fitch Ratings in una nota dopo l'annuncio della creazione del fondo Atlante, destinato a fare da salvagente per gli aumenti di capitale e ad acquistare gli Npl delle banche.

Una volta operativo, Atlante rileverà probabilmente una porzione dell'impegno di UniCredit a garantire l'aumento di capitale di Popolare Vicenza, sottolinea Fitch, secondo cui si tratta di un buona notizia per l'istituto milanese. Tuttavia Intesa Sanpaolo e altre banche italiane saranno coinvolte nel finanziamento di un investimento che normalmente ricadrebbe al di fuori dei loro parametri di rischio.

"Secondo noi, i profili finanziari delle grandi banche si indeboliranno e i rating potrebbero subire ulteriori pressioni se ci saranno richieste di continuare a fornire sostegno straordinario al settore bancario", dice Fitch.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia