Goglio (packaging) smentisce di essere in vendita

lunedì 3 agosto 2015 15:29
 

MILANO, 3 agosto (Reuters) - La società di packaging Goglio ha smentito di aver avviato un processo di vendita, precisando che i suoi proprietari non intendono rinunciare al controllo.

Venerdì scorso fonti vicine al dossier avevano riferito che Goglio aveva dato mandato ad un adviser per essere messa sul mercato in autunno.

Davide Jarach, responsabile dello sviluppo strategico della società, ha spiegato che al momento non c'è nessun tipo di trattativa per una vendita né di parte né di tutta la società e che la famiglia intende restare proprietaria.

Goglio, nata a Milano nel 1850, nel 2013 ha registrato ricavi per 312 milioni; ha 1.600 dipendenti e impianti in Olanda, Polonia, Usa e Cina. E' posseduta al 100% dalla omonima famiglia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Goglio (packaging) smentisce di essere in vendita | Fondi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%