PUNTO 1-Risparmio gestito, arrivano altri 15,8 mld a aprile

mercoledì 27 maggio 2015 14:16
 

* Raccolta supera 70 mld da inizio anno, patrimonio a 1.736 mln

* Sottoscrizioni obbligazionari guardano a performance passate

* Eurizon Capital prima per raccolta ad aprile

MILANO, 27 maggio (Reuters) - Con gli afflussi per 15,8 miliardi di euro di aprile, la raccolta del sistema del risparmio gestito in Italia arriva a superare i 70 miliardi da inizio anno, con un patrimonio in salita a 1.735,6 milioni.

La consueta mappa mensile, a cura di Assogestioni, mette ancora in evidenza una concentrazione dei flussi in direzione dei fondi aperti (11,6 miliardi), con una predilezione per flessibili (5,58 miliardi) e obbligazionari (4,57 miliardi).

"Aprile conferma il trend dell'industria del primo trimestre che mi aspetto continui nei prossimi mesi: di fatto oggi non ci sono alternative al risparmio gestito per l'investitore italiano", osserva Alessio Coppola, Country Manager per l'Italia di Rothschild &Cie Gestion.

A fine settembre 2014 oltre il 45% degli asset delle famiglie italiane erano investiti in depositi e obbligazioni. In particolare, i bond in Italia pesano per il 14,8% rispetto all'1,7% della Francia, il 4% della Germania, lo 0,7% di Uk e il 4,8% degli Usa.

Ma il forte trend ribassista sui tassi si è interrotto, come è stato evidente dal repentino rialzo dei rendimenti sul Bund questo mese "in seguito al quale il mercato obbligazionario ha praticamente eroso i guadagni dei primi 3 mesi dell'anno", sottolinea Coppola.

Coppola si aspetta dunque di vedere un'inversione di tendenza nella forte raccolta dei fondi obbligazionari, "in quanto sono sottoscrizioni fatte sulla base delle performance passate", ha aggiunto ricordando che il benchmark dei corporate bond investment grade di Iboxx Market ha fatto l'8,2% nel 2014, quello JPM dei governativi di medio-lungo il 13%, con performance del 39% di titoli come il trentennale francese.   Continua...