Alba PE, Giampiero Samorì sale a 18,975% da 5,097% capitale - Consob

lunedì 20 aprile 2015 13:02
 

MILANO, 20 aprile (Reuters) - Giampiero Samorì è salito al 18,975% del capitale di Alba Private Equity.

E' quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti.

L'operazione è datata 13 aprile scorso.

Samorì, che aveva il 5,097% dell'operatore di private equity quotato dal 23 marzo scorso, ha acquistato le partecipazioni di Enrico Casini, che vantava il 5,235% del capitale dal 3 dicembre 2014, e di Augusto Angioletti, titolare del 5,139% al 10 ottobre 2014. Secondo quanto risulta da una comunicazione di internal dealing di Borsa Italiana, Casini ha ceduto azioni per 1,378 milioni di euro.

Samorì controlla la partecipazione in Alba PE attraverso Modena Capitale (15,251%) e Assicuratrice Milanese (3,724%).

Samorì è da anni impegnato in battaglie assembleari nella Banca Popolare dell'Emilia Romagna. Nel 2012 si candidò per le primarie del Pdl. Nel 2009 Samorì fu uno dei tre soggetti impegnati in offerte pubbliche d'acquisto su Management & Capitali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia