Technogym sceglie Mediobanca, JP Morgan e Goldman per Ipo - fonti

venerdì 17 aprile 2015 18:03
 

MILANO/LONDRA, 17 aprile (Reuters) - Technogym ha scelto Mediobanca, JP Morgan e Goldman Sachs come global coordinator per accompagnarla nel processo di quotazione.

E' quanto riferiscono due fonti vicine alla situazione.

Una delle fonti sottolinea che i tempi dell'operazione non sono chiari, ma si guarda alla fine di quest'anno o più probabilmente all'inizio del prossimo.

La società punterebbe a una valutazione pari almeno a 10 volte l'Ebitda, aggiunge la stessa fonte.

No comment da parte della società.

Technogym ha archiviato il 2014 con un fatturato in crescita del 13% a 466 milioni, un Ebitda in aumento del 77% a 64,8 milioni. La posizione finanziaria netta si è attestata a 57,2 milioni di euro, in miglioramento rispetto agli 87 milioni del 2013.

Technogym è controllata al 60% dai fratelli Nerio e Pierluigi Alessandri e per il 40% dal fondo Arle Capital Partners.

A fine marzo una fonte vicina alla società aveva riferito che Technogym stava valutando la possibilità di quotarsi in borsa.

  Continua...