RaiWay-EI Towers, possibile interesse F2i,ma nessun dossier aperto-fonte

martedì 14 aprile 2015 12:46
 

MILANO, 14 aprile (Reuters) - Il fondo infrastrutturale F2i potrebbe essere interessato al processo di consolidamento delle torri di trasmissione che EI Towers sta tentanto di portare avanti con Rai Way, finora senza successo, ma al momento non c'è nulla di concreto sul suo tavolo.

Lo dice una fonte informata dei fatti.

"Trattandosi di infrastrutture può esserci un interesse, è una considerazione logica. Al momento però non c'è nessun dossier aperto", dice la fonte dopo che il Sole24Ore ha scritto oggi che il fondo partecipato dalla Cdp sarebbe già stato contattato per valutare un investimento in questo settore.

"Vediamo quel che succede: se dovessero esserci le condizioni, il dossier potrebbe essere studiato", conclude la fonte chiarendo che F2i non è al momento nella partita nè è stata interpellato.

Con un'inattesa Opas totalitaria su Rai Way, EI Towers ha mosso le acque, già agitate, nel settore delle torri di trasmissione tentando di portare avanti un progetto di integrazione delle due società sostanzialmente gemelle. Il rifiuto del governo a perdere il controllo di Rai Way (posseduta al 65% da Rai) e i rilievi di Consob e dell'Antitrust l'hanno spinta a ridimensionare i propri piani puntando, insieme a una quota di minoranza, almeno alla razionalizzazione delle infrastrutture periferiche e alla gestione integrata di alcuni servizi. Ieri sera è però arrivata la bocciatura della Consob al prospetto d'Opas che dovrà, eventualmente, essere interamente riformulata.

(Danilo Masoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia