Save, Amber da diversi mesi cerca venditore per quota - fonte

venerdì 6 marzo 2015 16:58
 

MILANO, 6 marzo (Reuters) - L'operatore di private equity Amber Capital sta cercando di vendere la partecipazione in Save da diversi mesi.

E' quanto dice una fonte vicina alla situazione, confermando in parte quanto scritto oggi da un quotidiano.

"Amber ha dato mandato a Natixis diversi mesi fa", spiega la fonte, aggiungendo che, evidentemente, "non è facile trovare un compratore, forse anche per una tematica di prezzo".

Entrata nel capitale della società aeroportuale nel 2012, Amber ha progressivamente incrementato la partecipazione, pur cedendo periodicamente una parte dei titoli. Gli ultimi acquisti risalgono al dicembre scorso.

Anche se il sito Consob attribuisce una partecipazione del 16,305%, la quota del capitale di Save in mano ad Amber sarebbe vicina al 20%, secondo diverse fonti e indiscrezioni di stampa.

Il primo azionista è la Finint di Enrico Marchi, presidente di Save, che ha in mano il 47,505% del capitale.

Non sembra che Amber abbia offerto la partecipazione a Finint, sebbene, dice la fonte, i rapporti fra il fondo e Marchi (precedentemente molto tesi) "siano migliorati negli ultimi mesi".

La fonte ritiene improbabile che il compratore della quota di Amber sia una società del settore (il quotidiano ha avanzato i nomi di Corporacion America e F2i), "se non previo accordo con Finint" per realizzare un'integrazione industriale, accordo che, al momento, non sembra esserci.

No comment da parte di Amber. Non è stato possibile avere un commento da Natixis.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia