Ex sede UniCredit, Hines chiede chiarezza su regole e procedure

venerdì 27 febbraio 2015 16:24
 

MILANO, 27 febbraio (Reuters) - Hines Italia Sgr chiede che IDeA Fimit definisca regole chiare per la gara per l'ex sede Unicredit.

"Diventa irrinunciabile che ci sia chiarezza nelle procedure", ha detto l'AD di Hines Italia Sgr, Manfredi Catella, criticando il rinvio all'ultimo minuto del termine per la presentazione delle offerte e l'incertezza sulla volontà di vendere da parte di Idea Fimit.

L'imprenditore, che oggi ha annunciato la salita al 100% di Porta Nuova del fondo sovrano del Qatar, ha sottolineato che la società "deve dire se vogliono vendere o no ed entro massimo una-due settimane definire un'agenda chiara".

Dopo lo slittamento di una settimana, il 16 febbraio scorso le cordate formate da Prelios con il fondo London & Regional Properties e da Hines con Adia (Abu Dhabi Investment Authority) hanno presentato delle offerte vincolanti.

Secondo indiscrezioni stampa, il Cda di IDeA, ieri, non ha preso alcuna decisione sul vincitore.

Contattata da Reuters, IDeA Fimit non ha rilasciato alcun commento.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia