Buyout, Carlyle interessata a Deoleo, stupisce Fsi all'estero -De Benedetti

lunedì 31 marzo 2014 14:09
 

MILANO, 31 marzo (Reuters) - Carlyle conferma di essere in corsa per l'acquisizione del gruppo spagnolo Deoleo e mostra perplessità sull'interesse del Fondo Strategico Italiano (Fsi).

Interpellato a margine del convegno annuale Aifi, Marco De Benedetti, managing director e co-head di Carlyle in Europa, ha confermato che il gruppo Usa "è interessato" a Deoleo, società olearia spagnola che ha in portafoglio, tra gli altri, i marchi italiani Bertolli, Carapelli e Sasso.

De Benedetti non ha voluto dire se Carlyle presenterà un'offerta vincolante: secondo i media spagnoli, per mercoledì 2 aprile è fissata una scadenza.

Anche Fsi ha presentato un'offerta non vincolante per la quota di Deoleo in vendita, pari a oltre il 30% del capitale .

Stimolato sul tema della partecipazione del Fsi a un deal per un asset non strettamente italiano, De Benedetti, precisando di fare una riflessione indossando "il cappello di cittadino italiano", ha replicato: "Spererei che le poche risorse pubbliche siano focalizzate su quello di cui ha davvero bisogno questo paese. Mi pare curioso questo interesse (del Fsi) per l'estero".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia