Borsa Milano, record flussi settimanali in entrata per 342 mln dlr - EPFR

lunedì 31 marzo 2014 11:11
 

31 marzo (Reuters) - L'azionario italiano durante la settimana terminata il 25 marzo ha attratto flussi record per 342 milioni di dollari, secondo EPFR Global, in un contesto che ha visto gli investitori sempre più propensi a scommettere sulla ripresa economica del paese oltre che su ulteriori misure da parte della Banca centrale europea a sostegno della crescita della zona euro.

Gli investitori hanno anche continuato a versare denaro nei fondi azionari dedicati ai paesi della periferia della zona euro come Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna, aggiunge EPFR.

"Per la seconda settimana di fila gli investitori focalizzati sull'Europa hanno mostrato un crescente appetito per l'esposizione ad un paese specifico, con i fondi azionari di Spagna, Italia, Germania e Svizzera che hanno registrato afflussi tra 119 e 342 milioni di dollari", scrivono in una nota gli analisti di EPFR.

"I segnali di ripresa e l'ambiziosa agenda di riforme del nuovo primo ministro (italiano) Matteo Renzi hanno attirato molta attenzione positiva nelle ultime settimane, cosa che si è riflessa nella serie di afflussi di cui i fondi azionari italiani hanno beneficiato fino agli ultimi giorni di marzo".

Il buon andamento dei flussi verso l'Italia si è riflesso nei prezzi di borsa, con il benchmark FTSE MIB balzato del 14% da inizio anno contro un +1,6% del paniere paneuropeo FTSEurofirst 300 e il +0,5% dell'S&P 500 di Wall Street.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia