M&A, G4S respinge offerta 1,55 mld stg Charterhouse per controllata

lunedì 28 ottobre 2013 09:25
 

LONDRA, 28 ottobre (Reuters) - G4S ha respinto un'offerta da 1,55 miliardi di sterline per l'acquisto del business di gestione dei pagamenti presentata dall'operatore di private equity Charterhouse Capital Partners.

G4S, la maggiore società attiva nei servizi di sicurezza al mondo, ha definito "altamente opportunistica" l'offerta di Charterhouse, sottolineando che sottovaluta l'asset.

Nel comunicato, che riferisce della decisione di respingere l'offerta di Charterhouse, presentata il 22 ottobre scorso, si legge che G4S considera strategico il business.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia