Cape Live, dimissioni 4 consiglieri in polemica con azionista Equilybra

venerdì 25 ottobre 2013 18:55
 

MILANO, 25 ottobre (Reuters) - Quattro consiglieri di amministrazione di Cape Live si sono dimessi in polemica con l'azionista di riferimento Equilybra Capital Partners.

Valter Conca, Alberto Basso, Umberto Tracanella ed Emanuele Carluccio, si legge in un comunicato dell'investment company, hanno rassegnato le dimissioni irrevocabili con motivazioni unanimi.

In particolare, alla base del gesto ci sono la "non condivisione della completa revisione del sistema di corporate governance con l'azzeramento di alcune funzioni precedentemente esistenti; la mancata comunicazione al mercato delle modifiche introdotte nelle esistenti strutture di controllo; l'inammissibilità delle dichiarazioni contenute nella relazione informativa trimestrale di Equilybra Capital Partners con riferimento al secondo trimestre del 2013; l'assenza di un piano di lungo periodo e di una strategia atta ad incrementare i ricavi e non solo a ridurre i costi".

Significativamente, Conca, Basso e Tracanella erano consiglieri indipendenti, mentre Carluccio era membro del comitato investimenti.

Il Cda resterà in carica con nove membri e si riunirà il prossimo 31 ottobre per valutare le proposte degli amministratori delegati (Massimo Sapienza ed Eugenio Namor) sulla revisione della corporate governance.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia