JP Morgan vicina ad accordo da 6 mld dlr con investitori - fonte

mercoledì 23 ottobre 2013 12:31
 

NEW YORK, 23 ottobre (Reuters) - JP Morgan Chase & Co è vicina a un accordo del valore di 6 miliardi di dollari con un gruppo di investitori istituzionali relativo a titoli garantiti da mutui emessi nel periodo precedente la crisi finanziaria, secondo quanto riferito da una fonte a conoscenza delle trattative.

Rappresentanti della banca Usa e degli investitori si sono incontrati venerdì per discutere della transazione, anche se le due parti non hanno ancora concordato i termini formali, ha spiegato la fonte.

Si tratta di un accordo separato rispetto a quello preliminare da 13 miliardi di dollari che JP Morgan ha raggiunto con il governo Usa.

Tra gli investitori - oltre una dozzina - figurano BlackRock , Pacific Investment Management di Allianz e Neuberger Berman, ha detto la fonte.

Kathy Patrick, legale del gruppo di investitori, non ha risposto al momento alla richiesta di un commento. Non è stato per ora possibile contattare neanche JP Morgan.

Questo mese JP Morgan ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre con una perdita, la prima sotto la guida dell'AD Jamie Dimon, dopo aver iscritto a bilancio una spesa dopo le imposte di 7,2 miliardi di dollari per aumentare le riserve legali in vista della transazione con il governo Usa sul contenzioso relativo ai mutui. A fine trimestre il gruppo aveva 23 miliardi di dollari di riserve legali.

  Continua...