JPMorgan pagherà 920 mln dlr per inchiesta "London Whale"

giovedì 19 settembre 2013 15:49
 

19 settembre (Reuters) - JPMorgan Chase pagherà circa 920 milioni di dollari in penali alle autorità di due Paesi a fronte di una parte delle sue potenziali passività nel caso sui derivati da 6,2 miliardi di dollari detto "London Whale", scoppiato lo scorso anno.

E' quanto emerge dai termini degli accordi diffusi oggi.

La principale banca statunitense dovrà pagare 300 milioni di dollari all'Office of the Comptroller of the Currency' americano, 200 milioni alla Federal Reserve, 200 milioni alla Sec e 219,74 milioni alla britannica 'Financial Conduct Authority'.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia