Buyout, tedesca Halder investe in Bottega Manifatturiera Borse

mercoledì 18 settembre 2013 13:17
 

MILANO, 18 settembre (Reuters) - L'operatore di private equity tedesco Halder ha completato la prima operazione in Italia, ovvero un investimento in Bottega Manifatturiera Borse, azienda produttrice di articoli di pelletteria di lusso.

Con sede a Scandicci (Firenze), si legge in un comunicato, Bottega Manifatturiera Borse ha chiuso il 2012 con ricavi pari a 34,8 milioni di euro.

L'investimento, recita la nota, "è volto a garantire una continuità all'azienda fondata da Gianfranco Lotti e dalla sua famiglia".

Halder ha rafforzato il management, già costituito da Gianfranco Lotti e dalla general manager Marta Carcasci, con la nomina di Franco Lucà in qualità di nuovo Ceo.

Vela Imprese, che è stata l'advisor per Halder nell'operazione, co-investirà nel progetto.

La holding Halder investe, attualmente, attraverso un fondo da 325 milioni di euro, che ha già acquisito cinque aziende tedesche e la francese CCN, specializzata nei turbocompressori.

I termini finanziari dell'operazione non sono stati comunicati.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia