Jpmorgan Chase, utile netto trim1 in crescita a 6,5 mld dlr

venerdì 12 aprile 2013 13:25
 

12 aprile (Reuters) - JPMorgan Chase ha archiviato il primo trimestre con un utile netto record a 6,5 miliardi di dollari, pari a un utile per azione di 1,59 dollari, in crescita rispetto ai 4,92 miliardi, pari a 1,19 dollari per azione, di un anno prima.

Il risultato, che ha beneficiato di una riduzione dei costi, è superiore alle attese; il consensus Thomson Reuters I/B/E/S vedeva un utile netto a 1,39 dollari per azione.

I ricavi, prosegue la nota, sono stati pari a 25,8 miliardi, sostanzilamnete in linea con il consesus di 25,86 miliardi.

Il colosso Usa si è mostrato abbastanza ottimista sulle prospettive per l'economia americana.

"Osserviamo dei segnali positivi che dimostrano che l'economia è sana e si sta rafforzando", spiega il presidente e chief executive Jamie Dimon secondo la nota.

L'istituto ha inoltre reso noto che intende aumentare il dividendo del secondo trimestre a 38 centesimi per azione.

Nel pre-borsa il titolo cede lo 0,7% sulla scia della diffusione dei risultati.

  Continua...