PUNTO 1 - Risparmio gestito, arrivano altri 5,25 mld a febbraio

lunedì 25 marzo 2013 13:30
 

* Raccolta da inizio anno compensa deflussi 2012

* Obbligazionari e flessibili le categorie più gettonate

* Aletti Gestielle spinge raccolta fondi italiani (aggiunge commenti, altri dettagli)

MILANO, 25 marzo (Reuters) - A febbraio l'industria del risparmio gestito aggiunge nuove sottoscrizioni per 5,25 miliardi di euro a quelle di gennaio, portando il saldo da inizio anno (11,8 miliardi) a compensare gli interi deflussi del 2012.

Motore della raccolta restano i fondi aperti (4,5 miliardi), obbligazionari e flessibili in testa - rispettivamente con afflussi per 2,5 e 1,87 miliardi - secondo gli ultimi dati diffusi oggi da Assogestioni.

I mandati istituzionali, rappresentati soprattutto dalle compagnie di assicurazione, continuano a registrare sottoscrizioni che, a febbraio, ammontano a circa 1 miliardo; nel loro complesso le gestioni di portafoglio presentano un saldo complessivo per 728 milioni, assottigliato da deflussi per 312 milioni dei mandati retail.

In ulteriore salita il patrimonio dell'industria,che sfiora i 1.211 miliardi di euro.

"Questi numeri sono un buon segnale, mostrano che sta tornando la fiducia anche se le scelte continuano a essere difensive con una preferenza per gli obbligazionari e azionari ancora in riscatto", ha detto a Reuters Edoardo Chiozzi Millelire, responsabile per l'Italia di Convictions AM.

Inedito il buon risultato dei prodotti domiciliati in Italia, che a febbraio hanno raccolto oltre un miliardo.   Continua...