21 dicembre 2012 / 16:08 / tra 5 anni

PUNTO 1-Buyout, offerte per Cerved a giorni, almeno due in corsa - fonti

(Aggiunge fonte che esclude offerta BC Partners)

MILANO, 21 dicembre (Reuters) - Le offerte vincolanti per Cerved Group sono attese nei prossimi giorni, probabilmente entro la fine dell‘anno.

E’ quanto dicono a Reuters due fonti vicine al dossier, aggiungendo che le offerte saranno sicuramente due, ma è possibile che siano tre.

La società che gestisce banche dati e fornisce informazioni finanziarie attualmente fa capo agli operatori di private equity Bain e Clessidra, che stanno valutando la cessione come alternativa all‘emissione di un bond high yield.

“Sicuramente sono in corsa Permira e Cvc, mentre c‘è qualche dubbio su una terza offerta da parte di BC Partners, che dovrebbe essere un po’ indietro nella preparazione dell‘operazione”, afferma una delle fonti.

La seconda fonte considera “probabile che le offerte siano tre”, senza fornire indicazioni sul terzo soggetto oltre a Permira e Cvc.

Una terza fonte, però, precisa che “BC Partners non intende presentare un‘offerta, sebbene abbia studiato il dossier”.

Non c‘è una scadenza tassativa a fine anno, precisa una delle fonti, ma “l‘idea è presentare le offerte vincolanti, soggette a due diligence, nei prossimi giorni”.

La seconda fonte sottolinea che la scadenza indicativa di fine anno è legata all‘eventuale ritorno in auge dell‘ipotesi di emettere un bond high yield.

“Il 7 gennaio si riapre la possibilità di emettere il bond”, spiega la fonte.

La prima fonte puntualizza che, “sebbene si sia riaperto il mercato dei bond high yield, non è semplice fare un‘emissione in questo periodo: ci avviciniamo alle elezioni, i mercati sono sensibili”.

Gli attuali azionisti di Cerved (Bain Capital al 72,83% e Clessidra al 23,57%, il resto è in mano al management), dunque, potrebbero preferire la strada di un‘offerta cash. Le stime parlano di una valorizzazione della società attiva nella business information superiore a 1 miliardo di euro.

Una volta ricevute le offerte vincolanti, dicono le fonti, è probabile che Hsbc, advisor di Bain e Clessidra, selezioni un soggetto con cui proseguire le trattative in esclusiva.

Sul dossier Cerved, Permira è affiancata da Ubs, mentre Cvc Capital Partners si avvale della consulenza di Eidos Partners, Deutsche Bank (che si occupa della strutturazione finanziaria del deal) e Bain & Co (focalizzata sugli aspetti industriali).

(Massimo Gaia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below