Generali, quota Bankitalia a Fsi opzione privilegiata, non definitiva-fonti

venerdì 7 dicembre 2012 16:23
 

MILANO, 7 dicembre (Reuters) - Banca d'Italia, dopo aver valutato diverse opzioni per la cessione della quota in Generali , si è indirizzata verso la vendita al Fondo Strategico Italiano, controllato da Cassa Depositi e Prestiti.

Lo riferiscono alcune fonti vicine alla situazione, una delle quali sottolinea che non si tratta di una scelta definitiva e che si stanno valutando alcuni profili di criticità.

"Bankitalia ha valutato diverse opzioni e si è indirizzata sulla cessione a Fsi, ma sta riflettendo. Non è una scelta definitiva e si stanno valutando i profili di criticità", spiega una delle fonti.

Del tema, riferisce una delle fonti, si è parlato a margine dell'esecutivo odierno di Generali.

"E' un'ipotesi verosimile", le fa eco una seconda fonte.

L'indiscrezione è stata anticipata da La Stampa e in mattinata sia Bankitalia sia Cdp hanno risposto con un 'no comment'.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Generali, quota Bankitalia a Fsi opzione privilegiata, non definitiva-fonti | Fondi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,276.80
    -0.26%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,336.89
    -0.34%
  • Euronext 100
    977.32
    +0.00%