Continua successo fondi bond flessibili in trim2 - Assogestioni

mercoledì 12 settembre 2012 11:38
 

MILANO, 12 settembre (Reuters) - Con il periodo aprile-giugno i fondi aperti raddoppiano i riscatti (-1,2 miliardi che si aggiungono ai -1,18 miliardi del primo trimestre) nonostante continui l'interesse per gli obbligazionari (+3,26 miliardi dopo i +5,4 miliardi di gennaio-marzo), in particolare per quelli flessibili. Questa categoria di fondi nel secondo trimestre ha registrato una raccolta pari a circa 2,9 miliardi che si sommano ai 3,5 miliardi dei primi tre mesi.

Il panorama più ampio dell'industria del risparmio gestito dipinto dalla mappa trimestrale di Assogestioni evidenzia un'accelerazione a 4,5 miliardi dei deflussi nel secondo trimestre (dai circa 3 miliardi dei primi tre mesi) - soprattutto per effetto dei riscatti sulle gestioni di portafoglio (-4,3 da -1,9 miliardi).

In questo quadro a catalizzare la raccolta sono soprattutto grandi player esteri come Axa (418,6 milioni), Amundi (721,5 milioni), Franklin Templeton (534 milioni). Ma fanno la loro parte, oltre a Poste Italiane, anche Azimut (+256 milioni) e il gruppo Banco Popolare (339,7 milioni). Fra gli esteri più piccoli spiccano gli afflussi verso Pictet Asset Management (925,7 milioni).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia