Le Buone Società, LVenture sigla lettera su aumento capitale

lunedì 10 settembre 2012 14:06
 

MILANO, 10 settembre (Reuters) - LVenture ha manifestato l'intenzione di portare a termine un aumento di capitale sino a 4,990 milioni di euro di Le Buone Società (Lbs).

L'intesa, si legge in un coomunicato, è stata siglata da LVenture con il socio di riferimento di Lbs, Istituto Ligure Mobiliare in Liquidazione (Ilm).

La lettera di intenti prevede un periodo di esclusiva, sino al 4 ottobre prossimo, a favore di LVenture per la valutazione dell'operazione. LVenture potrà verificare il ripianamento delle attuali posizioni debitorie di Lbs, ammontanti a circa 280.000 euro, "che potrà essere portato a termine anche attraverso la probabile cessione del credito vantato nei confronti di Hiram Srl".

Entro il 4 ottobre, LVenture comunicherà l'intenzione di procedere o meno con l'operazione. In caso che il potenziale azionista vada avanti, Ilm "si è impegnata a cedere al nuovo investitore tutti i diritti di opzione che scaturiranno dall'aumento di capitale che dovesse essere approvato dalla convocanda assemblea dei soci di Lbs, per un corrispettivo pari ad 0,01712 euro per azione". L'assemblea si terrà entro il mese di novembre 2012.

LVenture sottoscriverà una prima tranche dell'aumento di capitale con riferimento a tutte le azioni di nuova emissione di cui ai diritti di opzione che avrà acquistato da Ilm entro sette giorni dalla data dell'assemblea. Inoltre, LVenture sottoscriverà l'eventuale - o farà si che altri sottoscrivano - aumento di capitale di cui sopra, sino a raggiungere complessivamente 4 milioni, esercitando i diritti sull'eventuale inoptato entro dodici mesi dalla data della delibera.

Attorno alle 14, il titolo Le Buone Società sale dello 0,77%, a 0,1839 euro, dopo aver segnato un massimo di 0,1899 euro.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia