Fonsai, martedì Cda su concambi e su offerta Sator-Palladio

venerdì 11 maggio 2012 18:25
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Il Cda di Fonsai si riunirà martedì prossimo ed è chiamato a discutere dei concambi per l'integrazione con Unipol.

Lo dice una fonte vicina alla situazione spiegando che sul tavolo del consiglio dovrebbe arrivare la relazione sul tema concambi da parte del comitato degli indipendenti.

"Si dovrebbe arrivare al dunque", dice la fonte.

Partiti da posizioni molto distanti, Unipol e il gruppo Ligresti potrebbero convergere su valori che vedrebbero la compagnia bolognese al 62% della nuova entità che nascerà dalla fusione, come ha confermato ieri il consulente di Premafin, Maurizio Dallocchio.

E' necessario comunque il via libera del comitato degli indipendenti - visto che si tratta di un'operazione con parti correlate - e i lavori sull'argomento procedono tutti i giorni a ritmo intenso.

Dopo la proposta passerà al vaglio di un Cda di Unipol che inizialmente aveva chiesto un quota del 66,7% del nuovo gruppo per tutelarsi da minoranze di blocco belle assemblee straordinarie.

All'ordine del giorno del board di martedì vi dovrebbe essere inoltre la valutazione dell'offerta di Sator e Palladio, alternativa a quella della compagnia bolognese.

Nel consiglio sui conti trimestrali di ieri, infatti, Fonsai aveva deciso di aggiornare ad una nuova seduta l'esame della proposta dei due fondi.

Intanto si è riunito oggi pomeriggi un Cda di Premafin che ha fatto il punto sulla situazione e sul piano di ristrutturazione del debito. Si tratta di un consiglio 'di aggiornamento' da cui non sono attese delibere.   Continua...