DeA, Nav 2011 in calo, aumenta perdita, buyback fino a 20%

lunedì 12 marzo 2012 17:57
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - DeA Capital ha chiuso il 2011 con un Nav in calo e un incremento della perdita.

Il net asset value, si legge in un comunicato dell'investment company, è sceso a 2,38 euro per azione, rispetto ai 2,60 euro al 31 dicembre 2010. La flessione del Nav è dovuta principalmente all'impairment di alcuni attivi di Generale de Santé.

Il gruppo ha archiviato l'esercizio con una perdita di 43,6 milioni, rispetto al rosso di 26,3 milioni del 2010.

Il portafoglio degli investimenti è calato a 775,9 milioni dagli 800,3 milioni a fine 2010.

Il Cda ha deliberato di sottoporre all'assemblea un nuovo piano di buyback azionario fino al 20% del capitale.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia