RPT-Mps, fondi si sono riposizionati, interesse sopra 0,3 euro

venerdì 24 febbraio 2012 17:09
 

(elimina refuso)

* Riduzione di sottopesi sul titolo

* Ottica resta di breve periodo

* Attesa per piano industriale aprile

MILANO, 24 febbraio (Reuters) - Riposizionamento su uno dei bancari più schiacciati dalle vendite, ispirato dal clima generalmente più benevolo verso gli istituti di credito dopo la decisione della Banca centrale europea di inondare il sistema di liquidità a basso prezzo.

Gli asset manager interpellati da Reuters descrivono così la recente forte corsa di Monte dei Paschi di Siena in borsa, un'accelerazione accompagnata da volumi sostenuti, in particolare dopo che il titolo ha varcato la soglia degli 0,3 euro.

"I volumi sono un forte segnale di interesse, i principali operatori finanziari erano scarichi e quindi sono rientrati perchè all'aumentare del prezzo aumenta il peso del titolo sull'indice e così si innesca anche un circolo virtuoso che alimenta ulteriormente il rialzo", ha spiegato Roberto Contini, responsabile direzione Advisory di Banca Intermobiliare.

Il titolo ha attirato l'interesse di investitori sia italiani che esteri.

"Mps è un titolo che è stato decisamente penalizzato, tenere un forte sottopeso sul titolo adesso non ha senso", fa eco un altro gestore di una banca italiana, che ha chiesto di non essere citato.   Continua...