UniCredit, per risposta soci su mio mandato attendiamo 1-2 giorni-Rampl

lunedì 20 febbraio 2012 13:13
 

MILANO, 20 febbraio (Reuters) - Il presidente di UniCredit Dieter Rampl non ha ancora ricevuto risposte o comunicazioni da parte degli azionisti dopo aver dichiarato pubblicamente sabato la propria disponibilità a ricandidarsi ma dice di aspettare un paio di giorni.

"Aspettiamo ancora uno o due giorni", ha detto a margine dell'incontro del premier Mario Monti con la comunità finanziaria a Milano.

Sabato 18, a margine del congresso Assiom-Forex a Parma, Rampl si è detto pronto per un nuovo mandato in presenza di una governance condivisa da tutti gli azionisti, italiani e internazionali.

Il numero uno di UniCredit ha poi aggiunto che non avrà incontri con gli azionisti.

Dopo l'aumento di capitale l'azionariato UniCredit ha subito delle modifiche. Il fondo di Abu Dhabi Aabar è diventato il primo azionista con il 6,5%, il fondo Usa Capital Research and Management è entrato con il 2,7%, mentre la quota degli azionisti libici - Central Bank of Libya e Lia - si è dluita per la mancata sottoscrizione. Anche il peso complessivo delle fondazioni si è ridotto al 12% circa dal 14-15% precedente.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia