FonSai, +17% teorico, aiutano ipotesi post mossa Palladio

lunedì 13 febbraio 2012 11:11
 

MILANO, 13 febbraio (Reuters) - Fondiaria-Sai torna in asta di volatilità con un rialzo teorico del 17% dopo essere stata brevemente riammessa dalla sospensione per eccesso di rialzo a pochi minuti dall'apertura stamani.

Prima di tornare in asta, sul titolo gli scambi erano già stati pari al 2% del capitale, con volumi vicini a quanto viene scambiato mediamente in un'intera seduta.

A sostenere l'appeal speculativo del titolo contribuiscono, secondo i trader, le ipotesi circolate dopo che Palladio Finanziaria ha rivelato di avere una partecipazione del 2,25%, di cui trattano anche i giornali nel fine settimana.

Secondo la stampa, la holding di investimento guidata da Giorgio Drago e Roberto Meneguzzo potrebbe crescere ancora nel capitale della compagnia assicurativa chiamata alle nozze con Unipol ; ma le ipotesi includono anche la possibilità che altri investitori possano affiancare Palladio, le cui mosse starebbero irritando i creditori di Fondiaria, Unicredit e Mediobanca. La holding a monte di Fondiaria, Premafin, tratta in rialzo di oltre il 6% e la controllata Milano Assicurazioni avanza di due abbondanti punti percentuali.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia