Giappone, fondo Kokusai ha venduto titoli Italia, Spagna, Belgio

lunedì 28 novembre 2011 11:25
 

TOKYO, 28 novembre (Reuters) - Kokusai Asset Management, il più grande fondo comune di investimento del Giappone, ha detto di aver venduto tutti i suoi titoli obbligazionari italiani, spagnoli e belgi, spaventato dal rialzo dei rendimenti dei titoli italiani di oltre il 7% e da altri segni che la crisi in Europa si sta acuendo.

Il peso dei titoli denominati in euro nel suo Fondo sovrano globale, con 25 miliardi di dollari di fondi investiti da giapponesi, anche conosciuto come "Glosov", è sceso al 15,9% a partire dal 24 novembre, rispetto a oltre 30% nel mese di settembre.

La rimozione del debito di Italia, Spagna e Belgio dal suo portoflio segue la riduzione a zero del peso di quello francese il mese scorso. Ora, solo tre paesi della zona euro sono rappresentati nel suo portafoglio obbligazionario: una quota del 10,7% in obbligazioni tedesche, una del 3,8% in obbligazioni olandesi e dell'1,85% in obbligazioni finlandesi.

"Abbiamo venduto titoli di Stato italiani a partire dalla metà del 2011, ma abbiamo deciso di venderli tutti dopo aver visto il rendimento salire ben sopra il livello del 7% di recente", ha detto un rapporto di Kokusai del 24 novembre.

Il fondo non ha più l'esposizione a titoli greci, avendoli venduti a dicembre 2009.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia