Buyout, Bain e BC in corsa per C1000 (supermarket Olanda) - fonti

mercoledì 2 novembre 2011 16:12
 

LONDRA, 2 novembre (Reuters) - Due operatori di private equity sono in corsa per l'acquisizione di C1000, la seconda catena di supermercati olandese, un'operazione da 1 miliardi di euro.

E' quanto riferiscono diverse fonti vicine alla situazione.

Bain Capital BC Partners sono stati ammessi al secondo round del processo di vendita, dove dovranno vedersela con gruppi retail olandesi, tra cui Jumbo e Sperwer Holding, a cui fa capo il brand di supermercati Plus. Ci sarebbe un terzo soggetto industriale, al momento anonimo.

C1000 fa capo a Cvc, altro operatore di private equity, che, secondo le fonti, punta ad incassare fra 900 milioni e 1 miliardo di euro.

Le fonti sottolineano che Ahold , a cui fa capo la catena di drogherie Albert Hejin, è tagliata fuori dalla corsa per ragioni antitrust.

Secondo indiscrezioni di stampa, il dossier C1000 è sul tavolo di Sligro , gruppo alimentare che fornisce diverse catene di ristoranti e controlla il marchio di supermercati Emte.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129709, Reuters messaging: massimo.gaia.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia