PORTAFOGLI-Schroders, cautela in attesa schiarite economia

martedì 25 ottobre 2011 09:38
 

* Preferenza per Wall Street rispetto a borse europee

* Ancora valore ma più cautela su emergenti per rischio Cina

* No double-dip, aziende in buona salute

MILANO, 25 ottobre (Reuters) - Più opportunità a Wall Street che sulle borse del Vecchio Continente, ancora valore ma maggiore prudenza sui mercati emergenti per il rischio di un brusco "atterraggio" della Cina.

Questi gli spunti di asset allocation per un portafoglio bilanciato di Tim van Duren, product Manager for Multi-Asset di Schroders .

"Prevediamo di restare posizionati in maniera difensiva finchè non vediamo un miglioramento dei dati economici in arrivo", ha detto a Reuters, in un'intervista scritta, van Duren.

Il posizionamento della casa è infatti attualmente improntato alla cautela, con una bassa esposizione all'azionario e sovrappeso su governativi "core" (Treasury e Bund) e liquidità.

"Attualmente, tuttavia, non ci aspettiamo un ritorno della recessione perchè... le aziende restano in una posizione forte e il peggio degli eccessi e degli squilibri sono stati eliminati dal sistema negli ultimi tre anni", ha aggiunto.

Schroders ha però scelto di mettere una "cintura di sicurezza" ai propri investimenti, utilizzando strategie di protezione a gestione dinamica "perchè riconosciamo che i rischi macroeconomici rimangono, in particolare in relazione ai timori per il debito sovrano in Europa", ha spiegato il manager.   Continua...