Bper entra nel capitale di Etica Sgr con il 10%

venerdì 30 settembre 2011 19:29
 

MILANO, 30 settembre (Reuters) - Il gruppo Banca Popolare dell'Emilia Romagna , attraverso la controllata Em.Ro.popolare - società Finanziaria di Partecipazioni, entra nel capitale di Etica Sgr con una quota del 10%.

Lo dice una nota spiegando che Bper, già collocatore dei fondi di Etica Sgr, entra nell'azionariato di quest'ultima partecipando all'aumento di capitale da 500mila euro varato da Sgr nell'ambito del piano strategico 2011-2013.

Il piano industriale prevede tra l'altro l'incremento delle masse in gestione, lo sviluppo della clientela istituzionale e il rafforzamento del servizio di consulenza in qualità di advisor etico per investitori terzi, spiega la nota.

Etica Sgr rimane nel perimetro di controllo di Banca Etica grazie alla sottoscrizione di patti parasociali tra tutti i soci.

Al termine dell'operazione la compagine azionaria di Etica Sgr è così composto: Banca Popolare Etica con il 45,47%, Pop Milano con il 24,44%, Cassa Centrale Banca-BCC Nordest (10,22%), Bper (10%) e Pop Sondrio (9,87%)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia