Sintonia, probabile ad Castellucci - Mion

mercoledì 30 gennaio 2008 10:54
 

MILANO, 30 gen (Reuters) - Il nuovo amministratore delegato di Sintonia sa, la holding lussemburghese controllata dalla famiglia Benetton, potrebbe essere Giovanni Castellucci, attuale ad di Atlantia (ATL.MI: Quotazione).

"Sarà una soluzione interna. Castellucci è la persona giusta data l'età e la sua esperienza in Autostrade," ha detto Gianni Mion, ad di Edizione Holding, altra finanziaria di famiglia e consigliere di Sintonia sa, che ha una quota del 36% in Atlantia. Mion ha aggiunto che la decisione finale sarà presa a marzo.

Castellucci, ingegnere 48enne, lavora nel gruppo Autostrade dal 2001 a da aprile 2005 è amministratore delegato. Le due cariche sono compatibili. "Sì certo", ha detto Mion alla domanda se Castellucci resterebbe anche in Atlantia.

Sintonia - la holding lussemburghese è controllata da Sintonia spa che a sua volta fa capo a Ragione - mira a fare investimenti in autostrade, aereoporti, porti e stazioni, sia In Italia sia all'estero. A Sintonia sono state conferite oltre alla quote dirette e indirette in Atlantia, quelle in Telecom (TLIT.MI: Quotazione), Gemina GEMI.MI, Aeroporti di Roma e negli aeroporti locali.

Alla fine di un aumento di capitale già deliberato da eseguirsi nei prossimi cinque anni la holding dovrebbe essere controllata al 50,1% dai Benetton, per l'11,24% da Sinatra di Goldman Sachs Infrastructure, Mediobanca con il 3,78% e altri soci con il 34,88%.

Ancora da decidere chi saranno gli altri soci.

"Eravamo in contatti molto avanzati con GIC, il fondo di Singapore per un loro ingresso" ha speigato Mion aggiungendo che la trattativa è al momento bloccata.

"Dipenderà dai progetti di investimento in cui entriamo. Più grande il progetto più facile attrarre grossi nomi" ha detto parlando di costruzione di strade e o ponti a pedaggio anche negli Stati Uniti, in Asia, in America Latina.

Il fondo Government of Singapore Investment Corp, GIC, gestisce le riserve di Singapore. A gennaio ha attratto l'attenzione internazionale con investimenti miliardiari in Citigroup (C.N: Quotazione) e UBS UBSN.VX.

(reporting by Tiziana Barghini)