May 29, 2008 / 2:00 PM / 9 years ago

Coin aumenta quote mercato nonostante settore debole in Italia

4 IN. DI LETTURA

MESTRE, 29 maggio (Reuters) - Il gruppo Coin GCN.MI nei mesi di aprile e maggio ha guadagnato quote di mercato nonostante la debolezza del settore abbigliamento in Italia.

Lo ha dichiarato l'AD Stefano Beraldo intervenendo alla conferenza stampa a margine dell'assemblea di bilancio. Il manager, inoltre, ritiene che sia possibile raggiungere gli obiettivi indicati dagli analisti.

"Il periodo da aprile a maggio ha visto numeri negativi per tutti i player del settore abbigliamento. Noi non saremo immuni dalle difficoltà generali, ma i nostri dati ci dicono che stiamo andando diversamente: guadagnamo quote di mercato. Il totale vendite abbigliamento ha registrato in aprile -9%, ma in Italia noi siamo andati meglio degli altri. Nell'anno non facciamo previsioni".

Beraldo ritiene che ci siano tutti i presupposti per raggiungere i target "che rientrano nelle previsioni degli analisti". "Siamo a un punto della stagione in cui tutto quello che il mercato ha perduto può essere recuperato. Dipende molto dal tempo e dalle condizioni climatiche, se saranno favorevoli".

Prosegue Espansione All'estero

Beraldo ha, inoltre, ricordato i piani di espansione all'estero delle insegne Oviesse e Coin, in particolare nell'Europa dell'Est.

"Ci stiamo attrezzando per il futuro ad aprire negozi Oviesse all'estero, in Slovenia, in regime di gestione diretta e non in franchising. Quest'anno ne apriremo più di 20 tra Serbia, Slovenia, Romania e Bulgaria, cosicchè nel 2009 avremo più di 50 negozi fuori dall'Italia. In media saranno due terzi Oviesse e un terzo Coin".

In Italia il gruppo punta ad aprire "ancora una cinquantina di grandi Oviesse in tre anni". Con l'insegna Coin verrà aperto in autunno a Belgrado un negozio in franchising e a Budapest all'inizio del 2009 uno in gestione diretta.

Dividendo Forse Prossimo Anno

L'AD è poi tornato sui dividendi, non distribuiti quest'anno nonostante la chiusura in nero dei conti a livello consolidato. "Quest'anno ho detto che non era il caso di distribuire", ha ricordato il manager. "Il tema si riproporrà l'anno prossimo. Ritengo che ci siano tutte le condizioni perchè ci sia il dividendo", ha ribadito.

Rinnovo Patto Tra Soci

Con un avviso a pagamento, è stata data comunicazione oggi del rinnovo del patto parasociale per altri tre anni, sottoscritto nel maggio 2005 e in scadenza questo mese. L'accordo vincola l'azionista di maggioranza Pai Partners e la famiglia Coin.

Il patto si è rinnovato automaticamente il 19 maggio scorso per altri tre anni, cinque anni nel caso Coin venisse tolta dal listino, a seguito della mancanta comunicazione da parte dei sottoscrittori dell'accordo di non rinnovarlo.

A una domanda sul tema, Beraldo ha dichiarato: "La Pai continuerà ad avere per altri tre anni la maggioranza di consiglieri. Non esiste alcuna clausola con la possibilità di riacquisto da parte (della famiglia) Coin. Non c'è nessun diritto di prelazione. C'e' una clausola che dice che i Coin hanno la facoltà di fare una offerta. C'è solo un obbligo di informare nel caso che Pai volesse vendere".

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below