Usa, per Goldman e altre banche d'affrri 2008 in salita-analisti

venerdì 25 gennaio 2008 14:52
 

NEW YORK, 25 gennaio (Reuters) - Le banche di Wall Street, affossate dalla crisi del credito, sono sopravvissute al 2007 solo per fronteggiare una sfida ancora più difficile: l'economia Usa sul baratro della recessione.

Condizioni macroeconomiche più difficili potrebbero far calare i ricavi delle investment bank per la prima volta dal 2003, quando Wall Street ha iniziato un trend positivo che ha generato una serie di risultati record.

Goldman Sachs (GS.N: Quotazione) ha resistito bene lo scorso anno, chiudendo in utile, grazie a scommesse accorte che hanno permesso di controbilanciare la debacle dei subprime. Ma, secondo gli analisti, nemmeno Goldman può sottrarsi alla corrente, nemmeno lei è immune dalle difficoltà del mercato.

"Se c'è la recessione le attività rallenteranno per tutti, anche per Goldman Sachs", dice James Ellman della Seacliff Capital LLC di San Francisco.

Questa settimana l'azionario ha attraversato giornate particolarmente turbolente ma i bancari hanno avuto una boccata d'ossigeno con il taglio dei tassi deciso dalla Fed.

A molti analisti ed investitori pare ovvio che in condizioni difficili di mercato diminuiscano da un lato le consulenze sui merger, dall'altro le attività di sottoscrizione e di finanziamento.

"Gli utili societari saranno sotto pressione", ricorda David Ellison della FBR Mutual Funds, commentando le prospettive per il settore bancario.

In particolare la questione per Goldman (come per altre banche) è trovare nuovi canali per rimpiazzare il flussi derivanti dai leverage buyout, che l'anno scorso le hanno fatto guadagnare circa 1,5 miliardi di dollari.

Un altro fronte su cui combattere, per il colosso finanziario americano, è quello delle attività nei mercati emergenti che potrebbero contribuire in modo decisivo a controbilanciare la debacle sul credito.

In media gli analisti si aspettano che gli utili 2008 della banca calino del 12% a 22 dollari/azione, rispetto al profitto record dell'anno scorso.