Tiscali, nuovo blitz di Deutsche Bank, Soru scende al 25%-Consob

lunedì 25 febbraio 2008 14:40
 

MILANO, 25 febbraio (Reuters) - Deutsche Bank detiene il 2,2% del capitale di Tiscali (TIS.MI: Quotazione), secondo le ultime partecipazioni Consob.

L'operazione risale al 18 febbraio. La banca tedesca non è nuova a queste operazioni nel capitale dell'Isp sardo. L'11 febbraio era scesa al di sotto della soglia chiave del 2%, quota che deteneva in portafoglio da tre giorni.

Il fondatore di Tiscali, Renato Soru, invece, ha limato la partecipazione al 25% dal 27,5%. L'operazione risale al 14 gennaio, data di avvio dell'offerta in opzioni agli azionisti di azioni ordinarie Tiscali.