Crollo mercati aumenta rischi di recessione in Usa - Lehman

martedì 22 gennaio 2008 13:16
 

SINGAPORE, 22 gennaio (Reuters) - Le pesanti perdite registrate sui mercati alimentano il rischio di recessione negli Stati Uniti, anche se un rallentamento significativo dell'economia americana non è affatto scontato.

Lo ha detto Paul Sheard, economista di Lehman Brothers.

Secondo Sheard, la Fed e l'amministrazione statunitense starebbero lavorando con forza per sostenere l'economia, e questo potrebbe scongiurare il pericolo di recessione.

L'economista della banca di investimenti stima che la possibilità che la principale economia del pianeta conosca un periodo di recessione quest'anno sia del 40%, ma ha aggiunto che il rischio di recessione aumenta se i mercati crollano.

"Preoccupa che i mercati stiano crollando. Ma ovviamente dobbiamo aspettare e vedere cosa accadrà nel corso della settimana", ha detto Sheard a Reuters.

"Fed e governo dovrebbero adottare politiche piuttosto aggressive per scongiurare il rischio che l'economia cada in recessione, e sembra che lo stiano facendo", ha detto Sheard.

La Fed ha tagliato i tassi di un punto percentuale al 4,25% dal settembre dello scorso anno e Sheard si attende ulteriori tagli per un totale di 150 punti base entro agosto, incluso un taglio di mezzo punto nella riunione della Banca centrale della prossima settimana.

Anche verso la Banca centrale europea si rafforzano le pressioni perché intervenga per contenere eventuali ripercussioni in caso di rallentamento della crescita statunitense, con un taglio dei tassi di interesse almeno un paio di volte quest'anno.

"La sfida maggiore si gioca probabilmente in Europa, dove la Banca centrale resta focalizzata sull'inflazione e i tassi di inflazione rimangono piuttosto alti", ha aggiunto.

L'economista di Lehman ha inoltre affermato che la crescita economica in Cina e India smetterà presto di fare da freno al rallentamento globale, aggiungendo che i governi asiatici dovrebbero allentare la politica fiscale per sostenere le economie dei loro Paesi.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Crollo mercati aumenta rischi di recessione in Usa - Lehman | Fondi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,596.66
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,385.96
    -1.15%
  • Euronext 100
    940.30
    -0.81%